Medici in struttura delocalizzata Norcia

I medici di medicina generale e una pediatra che operano a Norcia si sono trasferiti nella struttura delocalizzata della zona industriale, realizzata alcuni mesi fa per accogliere avvocati, commercialisti, geometri e altre figure professionali. "Per quanto riguarda l'ipotesi navette, per trasportare le persone dal centro storico fino all'area ci stiamo lavorando. Abbiamo intenzione di metterla in campo, forse insieme alla Pro loco, ma non è affatto un piano semplice", ha detto Pierluigi Altavilla, vicesindaco di Norcia. E dal 12 febbraio è aperto anche il ristorante Il Tartufo nella struttura delocalizzata della zona di Porta Romana consegnata il 6 gennaio scorso insieme a "La Cantina de Norsia", che sarà aperta a giorni, e allo spazio che ospita i tre ristoranti del gruppo Bianconi, già operativa dai primi giorni dell'anno. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ussita

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...