Riapertura parziale S.Nicola a Tolentino

Saranno riaperte nei prossimi mesi la navata principale e la Cappella delle Sante Braccia della Basilica di San Nicola a Tolentino: il complesso monumentale era stato fortemente danneggiato dal terremoto del 2016, sia negli ambienti sacri, sia in quelli conventuali e museali, tanto che sono stati necessari lavori per circa 8 milioni di euro. Di questi già 3 milioni e 800 mila euro sono stati finanziati. Lo hanno annunciato il sindaco Giuseppe Pezzanesi e il priore della Comunità Agostiniana padre Giustino Casciano. L'impegno del Comune e del sindaco in particolare, della Comunità Agostiniana, anche grazie alla sensibilità e alla collaborazione del commissario alla ricostruzione Paola De Micheli, hanno portato all'avvio delle procedure per la messa in sicurezza della navata centrale e della Cappella delle Sante Braccia dove verrà sistemata l'urna con il corpo di san Nicola.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CronacheMaceratesi
  2. Informazione TV
  3. Quotidiano dell'Umbria
  4. Tuttoggi.info
  5. Il Messaggero

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ussita

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...